Cura della pelle dopo i 40 anni

Cura della pelle dopo i 40 anni

Oggi parliamo della cura della pelle del viso dopo i 40 anni.

Cercherò di fare un piccolo viaggio insieme a te all’interno della pelle.

Cosa avviene e come possiamo prenderci cura della pelle del viso dopo i 40 anni?

Sapere come funzionano alcuni meccanismi, ti eviterà un sacco di danni aggiuntivi.

Se hai deciso di seguire le mie pagine, hai sicuramente voglia di conoscere meglio la tua pelle, le sue necessità.

Io ti aiuterò a fare scelte giuste e consapevoli, se lo vuoi. Iniziamo subito questo meraviglioso viaggio.

Cura della pelle del viso dopo i 40 anni

👉🏻 Prima tappa: lo strato corneo

Dopo i 40 anni e ancor più dopo la menopausa, il nostro strato corneo (quello più superficiale) inizia a cambiare.

I corneociti (le cellule che lo compongono), diventano più grossi a causa del rallentamento del turn over cellulare.

La pelle, come ho già ripetuto in tanti altri articoli, fa uno strato nuovo ogni mese 😃

Bene, dopo i 40 anni i tempi si allungano, le cellule dello strato corneo rimangono più tempo sulla superficie cutanea e diventano più grosse.

A causa dell’aumento delle loro dimensioni, si altera la capacità della pelle di trattenere acqua e inizia una sorta di  disidratazione cronica.

Hai notato che è sempre più difficile idratare la pelle?

Cura della pelle del viso dopo i 40 anni

👉🏻 Seconda tappa: l’epidermide

Scendendo un po’ più in profondità, a livello dell’epidermide si verifica un’importante modifica:

  • il sistema immunitario diventa meno efficiente

Cura della pelle del viso dopo i 40 anni

👉🏻 Terza tappa: la giunzione tra l’epidermide e il derma

Scendiamo ancora più in profondità, a livello della giunzione, tra l’epidermide e il derma.

La giunzione si appiattisce a causa della riduzione della sua attività.

Ricordi il rallentamento del turn over cellulare? La produzione di ogni strato che la pelle produce avviene proprio qui.

È la nostra membrana vitale💚

Grazie alla giunzione avvengono tutte le comunicazioni tra il derma e gli strati superficiali della cute.

Quando c’è una riduzione della sua attività, di conseguenza si riduce anche l’apporto dei nutrienti principali.

Si riduce la “riserva funzionale”, cioè la capacità della pelle di rispondere agli stress meccanici, chimici e ambientali.

Anche i melanociti (“produttori di melanina”), si trovano su questa meravigliosa membrana.

… E dopo i 40 anni, purtroppo, si riducono anche loro😅

Hai notato che prima potevi stare parecchie ore al sole e adesso la maggior parte delle volte pensi:

”non sopporto più il sole!”

Cura della pelle del viso dopo i 40 anni

👉🏻 Quarta tappa: il derma

Eccoci nel derma, qui le cose si complicano un po’.

In quest’area si creano alcuni circoli viziosi che sarebbe meglio non complicare ulteriormente 😌

Cercherò di spiegarteli in modo semplice

1. Si riduce la sintesi di collagene e dei componenti della matrice extra cellulare.
Questo forse è uno dei pochi aspetti di cui si parla riguardo all’invecchiamento cutaneo.

2. L’attività circolatoria perde la sua efficienza, i piccoli capillari perdono la loro elasticità.
Le barriere delle nostre cellule si ossidano a causa dell’aumento dei radicali liberi.

3. I radicali liberi si comportano come tossine

  • Contribuiscono all’aumento delle proteine responsabili della distruzione del collagene (Metalloproteasi)😱
  • Impediscono la riattivazione del nostro sistema antiossidante naturale😱
  • L’acido ialuronico viene compromesso.
  • Aumentano gli scarti che danneggiano le proteine, che si trasformano in un ammasso di scorie impossibili da smaltire.
  • Le proteine danneggiate sono soggette a formare legami “strani” con il glucosio presente😱
    Un particolare tipo di “scorie cellulari” è costituito dalle lipofuscine.Sono dei pigmenti marroni-giallastri che si accumulano nel derma stimolando sintesi di melanina (macchie dell’età)
Facciamo un breve riepilogo di questo nostro viaggio della cura della pelle del viso dopo i 40 anni

– Prima tappa: disidratazione cronica dello strato corneo

– Seconda tappa: perdita di efficienza del sistema immunitario

– Terza tappa : meno nutrienti, meno difese contro i raggi solari, meno acido ialuronico , ma soprattutto una forte riduzione della capacità della pelle di rispondere agli “attacchi” esterni.

– Quarta tappa: meno collagene, elastina, acido ialuronico compromesso e più scarti, tossine, radicali liberi, proteine alterate, “incastrate” con gli zuccheri, scorie pigmentate…

… Insomma il caos

Forse hai già individuato un po’ di cose che…

NON andrebbero fatte!

Vediamo se la tua intuizione ha fatto centro.

Una pelle che non è capace di rispondere allo stress, agli attacchi ambientali, agli attacchi meccanici, chimici…

Che tipo di reazione può avere ad un trattamento aggressivo?

Una pelle disidratata, come risponde ad una detersione scorretta?

Come reagisce allo stress delle “spazzoline”

In che modo può sopportare tutto quello che compromette la sua già fragile idratazione?

Una cute con capillari fragili e rigidi come reagirà a trattamenti che comportano un forte arrossamento o infiammazione?

Una pelle carica di radicali, di scorie e di Metalloproteasi (enzimi che “fagocitano ” il Collagene)

come reagirà ad un approccio aggressivo, ad una stimolazione che dovrebbe stimolare sintesi di collagene?

Penso che dopo questo viaggio, non occorre che ti dica a chiare lettere cosa NON fare😅

Ci sei già arrivata da sola!

A presto

Martina😃

Se ami essere informata, se vuoi conoscere cose sulla salute e sulla bellezza della pelle che nessuno dice, puoi iscriverti alla mia newsletter.

Riceverai informazioni e suggerimenti che ti aiuteranno a capire molte cose sulla tua pelle e a fare scelte più sagge in futuro.

Iscriverti alla newsletter, e scegli l’argomento più interessante per te. Prenditi cura della pelle del viso!

Scarica l’e-book macchie della pelle è, gratis

Puoi anche iscriverti al nostro canale youtube e ricevere ogni settimana video e tutorial su come trattare la pelle per mantenerla giovane e bella.

Iscrizione al canale youtube 

Ps non dimenticare di attivare le notifiche per essere avvisata quando esce un nuovo video.

Sono sicura che scoprirai cose che ti aiuteranno ad avere una pelle “bella senza trucco”… è una promessa

Martina 😃

creatrice del metodo bella senza trucco

0 pensieri su “Cura della pelle dopo i 40 anni

Lascia un commento