Microneedling… la pelle ad un bivio

Microneedling la pelle ad un bivio

Il Microneedling… fa bene alla pelle?

Ciao,

oggi a grande richiesta voglio rispondere alle innumerevoli domande sul Microneedling.

Questo articolo sicuramente non farà piacere ad alcuni medici e alle colleghe che utilizzano questa metodica, per trattare l’invecchiamento cutaneo e le macchie della pelle.

Premetto che non parlo per opinione o personale, ma, come sempre, dopo approfondite ricerche a riguardo.

Innanzitutto esistono vari tipi di Microneedling:
  • Dermapen
    simile ad una penna, con una testina tonda, pochi aghi, questi vanno su e giù con un movimento azionato elettronicamente.
  • Dermastamp
    sempre a forma di penna, ma la testina è più grande.
  • Dermaroller
    è una ruota rivestita da tanti aghi fissi e non regolabili.

Il dermaroller esiste anche in versione domiciliare, in questo caso i suoi aghi non superano i 0,5 mm di lunghezza.

Il Microneedling è presente sul mercato in varie versioni, che sono classificate in base alla lunghezza dei microaghi (profondità di azione).

Versioni dermaroller:

  • medica
  • estetica
  • domiciliare

L’azione attribuita a questa metodica consiste in tanti piccoli “fori” sulla pelle, che comportano una reazione infiammatoria/difensiva.

A questa segue una “riparazione”, perciò stimolazione di nuovo collagene e componenti del derma.

Vorrei chiarire la differenza tra “riparazione” e “rigenerazione”.

La riparazione avviene in seguito ad un danno o trauma. Comporta il rilascio di citochine a cui segue una reazione a cascata di tipo infiammatorio.

A questo segue una stimolazione di nuovo collagene, Metalloproteasi (enzimi che fagocitano, “digeriscono” il collegene) e radicali liberi.

L’intera reazione è conseguenza di una “riparazione post traumatica”

La rigenerazione è invece la sostituzione di elementi della pelle che vanno incontro ad usura di tipo fisiologico.

La nostra pelle è dotata di un meraviglioso sistema di distruzione>rigenerazione.

Con una simbiosi perfetta permette il ripristino dei “pezzi vecchi o non più efficienti”, con “pezzi nuovi e funzionanti”.

Perché ciò avvenga in modo corretto, è importante che la pelle sia perfettamente funzionante, integra ed efficace nel difendersi dagli agenti esterni.

Durante l’inevitabile processo di invecchiamento, la pelle, esaurisce le sue risorse rigenerative

Ciascuno di noi, nasce con un numero limitato di “mitosi” (riproduzione cellulare)…

non è certo una soluzione vincente stimolare questa capacità riproduttiva con metodi aggressivi 🤔

come il Microneedling 

E ti spiego perché 🧐

Noi nasciamo con un numero limitato di “autorizzazioni per la riproduzione cellulare”

Il tratto terminale del nostro DNA, detto telomero, ad ogni riproduzione si accorcia

In seguito a questo accorciamento, le cellule perdono la capacità di moltiplicarsi ed entrano in una fase disfunzionale, chiamata

“senescenza cellulare”😱

Queste cellule senescenti (invecchiate) con il tempo aumentano di numero e determinano un’infiammazione cronica della nostra pelle e quindi un aumento di radicali liberi.

Dato che la pelle è l’organo più esteso del nostro corpo, l’infiammazione cronica si ripercuote a livello di tutto il nostro organismo.

L’ infiammazione cronica comporta un aumento esponenziale delle Metalloproteasi

(enzimi che distruggono il collagene e le componenti del derma), di radicali liberi e non solo😌

La domanda nasce spontanea:

Ha senso fare un trattamento con Microneedling 

stimolare in modo cosi aggressivo e spesso ripetuto la nostra pelle?🤔

Vale veramente la pena fare questo trattamento per avere la pelle un po’ più distesa per pochi, pochissimi mesi?🤔

Con l’avanzare dell’età la riserva funzionale della pelle,

(la capacità di rispondere e di reagire correttamente agli stress meccanici e chimici)

si riduce e con essa il nostro sistema immunitario.

Come anticipato all’inizio del blog,

la ricerca ad oggi dichiara di avere solo pochi e piccoli studi per confermare l’efficacia, la modalità di utilizzo e

le conseguenze nel tempo del Microneedling

A questo aggiungo, come professionista, che NON sottoporrei mai la mia pelle e quella dei miei “clienti” a questa “tortura”😱😱😱

Rispetto e amo troppo la pelle per farle questo… ma soprattutto conosco la fisiologia e le logiche con cui questo meraviglioso organo si comporta nel tempo.

Spero di essere stata chiara e comprensibile.

Se così non è, sono a tua completa disposizione.

Se ami essere informata, se vuoi conoscere cose sulla salute e sulla bellezza della pelle che nessuno dice, iscriviti alla mia newsletter.

Riceverai informazioni e suggerimenti che ti aiuteranno a capire molte cose sulla tua pelle e a fare scelte più sagge in futuro.

Clicca qui per iscriverti, e scegliere l’argomento più interessante per te.

Se vuoi scaricare l’e-book macchie gratuitamente clicca qui

Puoi anche iscriverti al nostro canale youtube e ricevere ogni settimana video e tutorial su come trattare la pelle per mantenerla giovane e bella.

Clicca qui per iscriverti al canale youtube 

Ps non dimenticare di attivare le notifiche per essere avvisata quando esce un nuovo video.

Sono sicura che scoprirai cose che ti aiuteranno ad avere una pelle “bella senza trucco”… è una promessa

Martina 😃

creatrice del metodo bella senza trucco

bSoul e una linea cosmetica vegana, certificata ICEA, AIAB, NICKEL TESTED E VEGAN OK

Lascia un commento