Dedicato a tutte le donne deluse dai trattamenti di bellezza e dai cosmetici

delusa dai trattamenti di bellezza e dai cosmetici

Oggi il mercato offre trattamenti di bellezza e cosmetici di ogni genere:

laser antimacchia, peeling per ringiovanire, prodotti schiarenti o anti age, trattamenti anti acne, creme per pelli secche, grasse, sensibili ecc. ecc. ecc.

Potrei stare qui un’intera giornata a fare la lista delle offerte che trovi in farmacia, profumeria, estetiste e dai dermatologi.

Scrivo quest’articolo per rispondere a quel popolo immenso di donne deluse dal mercato.

Perché tutti questi trattamenti di bellezza e cosmetici nella maggior parte dei casi sono fallimentari?

Forse nessuno ti ha mai spiegato che, quando parliamo di problemi della pelle, qualunque sia l’inestetismo, c’è sempre una componente infiammatoria

Andiamo per logica:

se la tua pelle è già infiammata, secondo te, fare trattamenti o usare prodotti che fanno aumentare l’infiammazione è corretto, è una cosa sensata?

E’ giusto aggiungere infiammazione ad una pelle già infiammata?

Se la tua risposta è no, allora devi chiederti se anche tu stai facendo alcuni di questi errori.

Che cosa provoca l‘infiammazione della pelle?

Quali sono quei trattamenti di bellezza o i cosmetici da evitare?

Ecco qua un elenco:

  • Tutti i trattamenti aggressivi (peeling, needling, laser, microdermoabrasione)
  • Usare detergenti o salviette struccanti che portano via il manto protettivo della superficie cutanea
  • Detergere la pelle con olio e panno di microfibra o peggio ancora con doppia detersione
  • Usare costantemente prodotti leviganti
  • Usare costantemente prodotti di sintesi
  • Esporsi al sole o a lampade abbronzanti in maniera eccessiva
  • Avere un’alimentazione pro infiammatoria (eccesso di carne, zuccheri, farine raffinate, formaggi)

In altri termini vanno evitati tutti quei prodotti o “trattamenti di bellezza” che provocano un disagio della barriera cutanea.

Se ti stai chiedendo:
ma la mia consulente mi ha consigliato di fare i peeling e di usare gli alfaidrossiacidi sulla pelle “per risolvere:

  • le macchie sulla pelle
  • il problema delle acne
  • il problema delle rughe
  • perché ho la pelle spessa
  • perché ho la pelle grassa
  • per stimolare il collagene

Io ti dico…

STAI MOLTO ATTENTA

Non saresti né la prima né l’ultima ad avere l’illusione di un miglioramento iniziale per poi cadere in una sorta di depressione cronica a causa degli effetti collaterali successivi:

  • pelle predisposta alle macchie
  • pelle secca e disidratata
  • invecchiamento precoce
  • pelle sensibile e reattiva

Questa è solo una parte di ciò che mi scrivono ogni giorno le persone che hanno vissuto questa terribile esperienza.

All’inizio si trattava solo di un disagio lieve, la pelle “tirava” più del solito, era più secca. Successivamente però le cose sono precipitate, la pelle è diventata sempre più delicata e sensibile, si arrossava con facilità.

Le rughe che all’inizio si erano attenuate, adesso sono molto più evidenti a causa della pelle “avvizzita” dalla mancanza di acqua.

La cosa peggiore è che dopo aver effettuato per lunghi periodi trattamenti e prodotti troppo aggressivi, dopo i primi caldi sono cominciate ad affiorare le prime macchioline sulla pelle..

Ma andiamo avanti…

Altra domanda che mi viene fatta quotidianamente e altro mito da sfatare:

Mi hanno detto di usare una crema con filtri solari tutto l’anno, faccio bene?

Assolutamente NO!

Se continuate ad usare tutti i giorni cosmetici contenenti fattore di protezione UV, la tua pelle perderà sicuramente la sua capacità “naturale”di difendersi dal sole.

L’ho ripetuto mille volte, se fosse vera questa “storia” non ci sarebbero in giro persone con macchie sulla pelle o melasma, invece è esattamente il contrario.

Al primo caldo o con i primi raggi di sole si vedono immediatamente riapparire le macchie.

Purtroppo l’uso quotidiano di cosmetici con filtri UV non fa altro che indebolire nel tempo le capacità della pelle di difendersi dagli agenti esterni.

Anche tu sei tra le persone che usano filtri solari tutto l’anno? Con quale risultato?

Se soffri di macchie sulla pelle, sai benissimo di cosa sto parlando.

Capisco che le tue sono scelte fatte in buona fede, dietro consiglio del dermatologo, farmacista o estetista.

Forse solo adesso ti rendi conto di aver sprecato tempo e denaro e che certe cose avresti potuto evitarle se fossi stata informata prima.

E’ vero anche che non puoi sentirti in colpa per cose che non ti competono, tu non sei un’esperta della pelle, per questo ti sei affidata a figure che ritenevi competenti in materia.

Ma arriviamo al nocciolo della questione:

Quale è il modo giusto di trattare un’inestetismo?

Cosa fare per contrastare, migliorare e risolvere il problema delle macchie sulla pelle, la pelle secca, grassa, i pori dilatati ecc.?

Esistono delle regole di base e delle leggi che sono legate alla scienza e non alla moda del momento.

Sto parlando di fisiologia della pelle e dei suoi meccanismi.

Se vuoi ottenere risultati su qualsiasi tipo di problema della pelle devi rispettare queste 4 regole sulla fisiologia cutanea:

1. Pulire la pelle ogni giorno con un detergente fisiologico. Una detersione aggressiva, altera la quantità di grassi presenti sulla cute, sposta il pH verso valori alcalini e disidrata la cute.

2. Applicare quotidianamente una “vera crema idratante”, (senza siliconi, acrilici, nylon, paraffine) capace di ristabilire le naturali capacità della pelle di trattenere l’acqua necessaria, per svolgere al meglio le sue funzioni.

3. Intervenire in modo corretto e costante sull’infiammazione con cosmetici e integratori antiossidanti. Ti ricordo che questo è un denominatore comune di tutti gli inestetismi

4. Mantenere un turn over equilibrato con una barriera cutanea efficiente

Se già segui queste regole sono felice per te, sicuramente non hai problemi di pelle.

Se invece non hai ancora trovato la tua strada e vuoi sapere come migliorare il tuo inestetismo, sei nel posto giusto.

La pelle è la tua prima difesa dagli agenti esterni, il tuo biglietto da visita, il tuo vestito, per questi motivi devi conoscere bene i suoi meccanismi e devi rispettarla.

Scopri la soluzione giusta per la tua pelle

Lascia un commento