Vapore, spazzoline, spremiture… siamo sicuri che facciano bene alla pelle? Oppure…

spazzoline

Oggi parliamo di punti neri, vapore, spazzoline e spremiture… argomento interessante per il mondo femminile.

So già che questo blog farà arrabbiare qualcuno o più di qualcuno… ma non posso tacere😷.

Come professionista ho il diritto e il dovere di informare chi mi segue, che alcune procedure tanto in voga disturbano la pelle!

A cosa mi riferisco?

Sto parlando di alcuni metodi di pulizia della pelle, dei punti neri, in particolar modo delle “torture” che vedo nei vari Tutorial girovagando sul web.

Sedicenti “beauty expert” che si improvvisano dispensatrici di rimedi, ma che credo non abbiano mai nemmeno aperto un libro di fisiologia cutanea🤔.

Altrimenti non si spiegherebbe…

Queste pratiche, effettuate sistematicamente, creano svariati danni e rendono la pelle vulnerabile all’inquinamento, ai batteri, ai raggi solari… ecc.

Portano via quei componenti che la natura mette a disposizione per creare una pelle efficiente, idratata e protetta.

Vediamoli brevemente:

  1. Vapore diretto sulla pelle👎🏻
  2. Spazzoline su pelle bagnata👎🏻

Il vapore diretto sulla pelle è una procedura ormai superata e assolutamente inutile per asportare i punti neri!

Il principale effetto collaterale è l’asportazione dei fattori idrofili🧐

Ok…mi spiego meglio😃.

Il vapore diretto sul viso, porta via delle particelle fondamentali per la salute della cute.

Comporta una momentanea “iperidratazione” delle scaglie dello strato corneo a cui segue un loro distaccamento.

Se sei una collega e stai leggendo questo blog, sicuramente hai notato che dopo il vapore è veramente molto facile notare una sorta di “spellatura” durante la spremitura.

Già questo è un effetto secondario che può essere evitato😃

Ma non è finita qui.

Queste particelle che vengono via durante la spremitura, sono le stesse particelle responsabili di una perfetta idratazione.

Quindi, dopo il vapore, non sarà sufficiente applicare creme, sieri o maschere.

Nessuna formula è in grado di sostituire integralmente quello che la natura costruisce con millimetrica attenzione💚

Altra cosa da evitare abbiamo detto sono le spazzoline su pelle bagnata. Perché?

Ogni volta che bagni la pelle comprometti una parte dei fattori idrofili, quelli che creano una perfetta idratazione.

Sarai d’accordo con me sul fatto che non possiamo evitare di lavarci…😅

Ma se a questo aggiungiamo una spazzolina ed un tensioattivo (detergente, sapone o scrub), il danno sarà assicurato.

Soprattutto se questa pratica viene ripetuta troppo frequentemente.

Quando studiavo fisiologia della pelle, mi sorgeva spontanea una domanda:

“allora non posso fare nessuno scrub o pulizia più approfondita”?

Esiste un modo per effettuare lo scrub in modo fisiologico:

  1. Utilizzare granuli che non abbiamo un’azione meccanica aggressiva. Io ad esempio ho inserito nelle nostre formule, granuli di cera di Jojoba idrogenata. Quando li massaggi sulla pelle si sciolgono e rilasciano sulla cute importanti grassi sebo simili (simili al nostro sebo).
  2. Evitare di aggiungere accessori a questa procedura! Lo so che il mercato ci vuole “consumisti sfegatati”
    ma ti posso garantire che alla tua pelle del consumismo non importa niente!
  3. Aggiungere sempre un olio eudermico allo scrub (Vinaccioli, Girasole, Enotera, Avocado, Argan, ecc.)

Se hai dubbi o domande, sarà un piacere per me ricevere i tuoi messaggi con le tue curiosità o i tuoi approfondimenti.

IMPORTANTE:

domenica 18 febbraio uscirà il video tutorial “come rimuovere i punti neri con lo scrub”… da non perdere!

Come sempre ti ricordo, se ami essere informata, se vuoi conoscere cose sulla salute e sulla cura della pelle che nessuno ti dice,

di iscriviti alla mia newsletter, riceverai informazioni e suggerimenti che ti aiuteranno a fare scelte sagge in futuro.

Clicca qui per iscriverti, e scegli l’argomento più interessante per te.

Puoi anche iscriverti al nostro canale youtube e ricevere ogni settimana video e tutorial su come trattare la pelle per mantenerla giovane e bella.

Clicca qui per iscriverti al canale youtube 

Ps non dimenticare di attivare le notifiche per essere avvisata quando esce un nuovo video.

Clicca qui per trovare il centro bSoul più vicino a te

Sono sicura che scoprirai cose che ti aiuteranno ad avere una pelle “bella senza trucco”… è una promessa!

Un abbraccio

Martina😃

0 pensieri su “Vapore, spazzoline, spremiture… siamo sicuri che facciano bene alla pelle? Oppure…

Lascia un commento