Macchie scure sul viso: con l’arrivo del sole l’argomento più discusso

Arriva il sole, argomento più discusso: le macchie scure sul viso.

Sui rimedi delle macchie della pelle si dice di tutto, si parla di sieri miracolosi, retinoidi, peeling chimici, laser… facendo spesso di tutta l’erba un fascio.

Purtroppo non si dice mai niente che possa fare realmente chiarezza sulla natura della macchia, sulla prevenzione e sul trattamento più indicato per ogni tipo di macchia.

La prima cosa che faremo è stabilire il tipi di macchie scure sul viso e le sua cause, soltanto dopo questo chiarimento possiamo parlare di rimedi e soluzioni.

Trattare con successo le macchie scure sul viso, senza conoscerle diventa veramente difficile.

Iniziamo dalla classificazione delle macchie della pelle. Cercherò di essere più semplice possibile:

1. Melasma o cloasma

Il più terribile tra le macchie scure sul viso, per estensione e difficoltà di trattamento.

È una macchia marrone estesa, prevalentemente sulla fronte, zigomo/guancia, sopra il labbro superiore. Si presenta con i bordi frastagliati.

Solitamente non risponde ai trattamenti o rimedi tradizionali, di tipo medico ed estetico. Può essere di tipo epidermico oppure dermico.

Il melasma di tipo epidermico è più superficiale e molto più rapido da trattare. Il melasma di tipo dermico, coinvolge il derma e i tempi di trattamento sono decisamente lunghi.

Posso solo dire che per la prima volta in 30 anni di carriera nel settore estetico, ho visto il melasma scomparire.

2. Macchie lentigo senili, sono piccole e circoscritte.

Possono essere localizzate ovunque, anche se le zone più frequenti sono lo zigomo, la guancia, la fronte.

Sono di colore marrone chiaro o marrone/giallastro. Come dice la parola, le macchie lentigo senili, sono legate all’età, tendenzialmente compaiono dopo i 40/50 anni.

Lo stile di vita incide in modo rilevante sulla comparsa delle macchie lentigo senili, proprio per questo vengono definite anche “liver spots”.

Rispondono più facilmente del melasma ai trattamenti di tipo medico. Anche se la possibilità che si ripresentino nella stessa posizione o no, è piuttosto alta.

Nei prossimi blog, puoi apprendere la strada giusta per evitare che ritornino!

3. Macchie lentigo solari

Sono piccole e circoscritte, molto simili alle macchie lentigo senili per localizzazione, forma e dimensione, cambia solo l’intensità del colore, sono più scure, marrone o marrone scuro.

Sono legate al sole e generalmente compaiono dopo i 35/40 anni. Come le lentigo senili rispondono piuttosto bene la trattamenti medici e anche in questo cosa sono frequenti le recidive.

Nei prossimi blog puoi imparare a gestire in modo corretto le tue abitudini per evitarne la ricomparsa.

4. Macchie post brufolo o post infiammatorie
Compaiono dopo un brufolo, soprattutto se lo hai “strizzato” e ti dico già adesso che non si fa.

Possono comparire dopo un’escoriazione, puntura d’insetto, ferite, cicatrici, depilazione, soprattutto nella zona del “baffetto”.

Si presentano con un colore marrone/rossastro in fase iniziale e marrone più o meno scuro, una volta consolidate.

Il loro trattamento, proprio per la loro origine post infiammatoria, richiede attenzioni particolari, che ovviamente affronterò in un blog dedicato

5. Macchie ipercheratosiche

Sono spesse e ruvide al tatto. Solitamente sono provocate dal sole. È importante stabilire la natura delle macchie ipercheratosiche, perciò non tratterò questo tipo di macchia.

Ti suggerisco di sottoporti ad una visita dermatologica… senza allarmismi, ma è importante comprenderne la natura prima di qualsiasi intervento risolutivo.

Oltre alle macchie ipercheratosiche non tratterò tutte le macchie di tipo patologico, come la pitiriasi versicolor, i funghi, i nei o nevi, per queste è sempre necessario un consulto medico/dermatologico.

Ciascun tipo di macchia della pelle è generato da cause diverse che affronteremo una ad una.

Per ottenere il massimo dal nostro percorso è importante prendere in considerazione le cause in modo globale: interne ed esterne.

Spesso il fatto che nonostante i trattamenti di vario genere e le attenzioni al sole, non abbiano dato un risultato stabile nel tempo, ci pone in uno stato di passiva accettazione, con l’unico rimedio, il semplice utilizzo della protezione solare tutto l’anno

O ancora peggio, come ho letto in un blog, utilizzare retinoidi a vita😱

Approccio assolutamente sbagliato…vedremo nei prossimi blog e video perché e cosa fare

Se hai dubbi, domande, se hai bisogno di una consulenza sulle macchie scure del viso, non esitare a contattarmi, questa è la mia mail, [email protected]

LA CONSULENZA E’ GRATUITA

Se preferisci, puoi iscriverti alla mia newsletter e scegliere l’argomento più interessante per te,

basta premere sulla scritta blu.

Puoi anche scaricare l’e-book sulle macchie scure del viso gratuitamente.

Capirai cose che ti aiuteranno a fare scelte più sagge in futuro e a non buttare via i tuoi soldi.

Se invece non ami leggere, puoi guardare i miei video, iscriverti al canale youtube e ricevere ogni settimana video e tutorial su come trattare la pelle per mantenerla sana, giovane e bella.

Iscrizione al canale youtube 

Ps non dimenticare di attivare le notifiche per essere avvisata quando esce un nuovo video.

Sono sicura che scoprirai cose sugli inestetismi della pelle che ti aiuteranno ad essere…

“bella senza trucco” è una promessa.

Martina💚

Creatrice del metodo bella senza trucco

bSoul è una linea cosmetica vegana, certificata ICEA, AIAB, NICKEL TESTED E VEGAN OK

Lascia un commento