Beauty trend antiage del momento: funzionano?

beauty trend antiage

È arrivato il momento tanto atteso di rispondere alle vostre domande e curiosità sui beauty trend antiage più in voga in questo periodo.

Mi mancava qualche insulto da parte di chi li caldeggia e quindi eccomi qua! Scherzi a parte, ci tengo a dirti non solo cosa ne penso io, ma cosa ne pensa la scienza e quindi renderti consapevole di quello a cui puoi andare incontro se decidi di provarli.

Non dico di non farlo, mi limito a darti le informazioni utili per valutare, poi sta sempre a te la scelta!

Iniziamo la nostra carrellata e, se ho dimenticato qualche beauty trend che ti interessa, scrivimi che rimedio prestissimo!

Beauty trend antiage: la microcorrente

Cosa sono?

Si tratta di macchinette, che troviamo ormai ovunque, che vanno a stimolare attraverso queste microcorrenti la pelle del viso, i muscoli, promettendo un effetto ringiovanente e tonificante.

L’unico test però che hanno dalla loro parte è stato effettuato su 30 donne sotto i 45 anni (male male) che per un mese si sono sottoposte a 20 minuti di microcorrente.

Gli unici risultati apprezzati da alcuni sono stati sulla fronte.

Ora, dando per buono il risultato e quindi il beneficio sulla fronte, tu capisci che spendere qualche centinaio di euro per il macchinario e avere a disposizione 20 minuti ogni giorno da dedicargli, è un impegno notevole!

Quando basterebbero pochissimi euro e minuti per il gua sha (evitando pure la corrente)!

Lascio a te la valutazione!

Beauty trend antiage: la federa e il cuscino

Ora, io sarei proprio curiosa di sapere su cosa dormite la notte, perché a meno che non scegliate federe di cartone o dure come il muro, non capisco la necessità di prodotti particolari.

Anche perché dipende sempre dalle condizioni in cui andiamo a dormire: se siamo un po’ gonfie per qualche bicchiere di vino o alimenti poco sani, è normale che rimangano i segni del cuscino al risveglio, rimarrebbero in ogni caso!

Ma poi, una federa può davvero idratare la pelle?
Abbiamo parlato così tante volte di quanto sia complessa la reale e profonda idratazione della cute, che ormai sai bene quanto sia impensabile che una federa possa davvero idratare.

beauty trend antiage

Per non parlare del cuscino, che ho voluto provare.

Il problema è che la sua forma particolare mi causa una posizione innaturale del mento che non va affatto bene.

Come risolvo per non affondare il viso nel cuscino?

Dormo appoggiandomi sul bordo più esterno, che mi aiuta a non comprimere la guancia, mentenendo però la corretta posizione di tutto il viso.

Può darsi che qualcuno ne ricavi qualche beneficio, è soggettivo in questo caso, ma attenzione alla posizione che assumi.

Beauty trend antiage: l’ossigenoterapia

Come funziona?

Abbiamo un aerografo che nebulizza ossigeno allo stato gassoso sulla pelle.

Se bastasse solo davvero questo sarei ben felice, ma non esiste al momento alcuno studio a supporto dell’efficacia di questo trattamento.

Beauty trend antiage: la luce blu

Facciamo una premessa importante. La luce blu è presente sia nella luce naturale che in quella artificiale, non riguarda quindi solo computer e smartphone.

Considera questo dato per valutare.

Un’ora di esposizione ai raggi solari ha più luce blu di 8 ore al giorno davanti al computer o al telefonino.

Quindi la pelle, di sua natura, è già in grado di difendersi da questo tipo di luce e le ricerche più recenti, del 2022, lo confermano.

Piccolo consiglio, per la vista più che per la pelle: nelle ore serali cerca di ridurre la luminosità dello schermo (magari usando la modalità notte), per evitare di spararti una luce troppo forte negli occhi.

Beauty trend antiage: le coppette

Questi strumenti possono davvero portare grandi risultati.

Sei stupita? Vedi che non dico solo e sempre “no”?

C’è un MA, grande come una casa, però: non usarle da sola. Infatti se usate in modo scorretto e possono fare danni come ad esempio, per il viso, lo scollamento dei tessuti.

Vanno usate e dosate con cura da mani esperte che sanno come sfruttarle senza causare problemi.

Quindi, ottimo beauty trend antiage, ma affidandosi alle mani giuste.

Beauty trend antiage: i probiotici

La nostra pelle è dotata di una serie di microorganismi che hanno la capacità, se in equilibrio, di difenderci da altri organismi patogeni.

Il microbiota di ognuno di noi cambia a seconda dell’età, della genetica e in base alle nostre abitudini (doppia detersione inclusa).

Un’integrazione di probiotici può essere utile solo in caso di problemi di dermatite, ma non si può fare così, a sentimento, serve rivolgersi ad un professionista.

In generale, non è bene iniziare un’integrazione senza sapere se serve davvero oppure no.

Beauty trend antiage: i patch

Quanti ne vediamo in giro? Di ogni genere!

Molte bSoulline mi hanno chiesto di farli, ma sarebbe solo a vantaggio della vendita, non vostro.

Vuoi un patch?

Puoi tranquillamente applicare qualche goccia di Siero BX Plus e mettere un angolino di pellicola (sì, quella da cucina) sotto gli occhi.

Il mio consiglio è di farlo ogni tanto, magari per una serata speciale, ma di non eccedere per evitare di compromettere l’idratazione della zona.

beauty trend antiage

Beauty trend antiage: la biorivitalizzazione

Si tratta della mesoterapia facciale, che va a “sforacchiare” la pelle, per portarti quale beneficio? Ben poco e momentaneo, a discapito della tua pelle futura.

No, in passato ho davvero provato di tutto e la mia pelle era distrutta, completamente. Per questo non mi sento di consigliare trattamenti aggressivi che non portano benefici evidenti a lungo termine.

Beauty trend antiage: il gua sha

Utilizzo questi accessori in moltissimi video e sento dire spesso che non servono a nulla.

Dipende però da COME vengono utilizzati.

Se maneggiati nel modo corretto, possono distendere realmente le rughe e agire sulla tonicità dell’ovale, perché lavorano determinati punti, risolvono la contrazione di alcuni muscoli e agiscono in zone da cui passano importanti vasi.

Come sempre, il nostro obiettivo dovrebbe essere quello di avere un invecchiamento di successo, che non significa non avere rughe, ma dimostrare meno anni di quelli che abbiamo e vivere al meglio, in forma, la nostra età che avanza.

Spero che questa carrellata possa aiutarti ad acquisire informazioni, ad avere un altro punto di vista rispetto a quello di chi vuole venderti questi beauty trend antiage.

Poi ovviamente “passo a te la palla” e sono sicura che agirai ben consapevole dell’interesse della tua salute e della tua bellezza.

Se vuoi costruire la routine perfetta, stando alla larga da tanti beauty trend antiage poco utili, c’è una strada molto semplice e veloce (oltre che gratuita):

LE MINISERIE DI MARTINA

Ho pensato a un mini (per)corso GRATUITO che riceverai via mail pieno zeppo di tutorial, consigli e altri “segreti” di bellezza!

Clicca qua e iscriviti subito, selezionando “Le mini-serie di Martina” dal menù a tendina con l’argomento che ti interessa di più! https://www.bsoul.it/newsletter/

Vuoi prenderti cura della pelle del viso in modo mirato per le tue specifiche esigenze? Vediamo come avere una barriera cutanea più bella, sana e in equilibrio!

Non dovrai farlo da sola.

Io e il mio staff saremo felicissime di aiutarti a capire lo stato della tua condizione attuale e le esigenze del tuo organismo e della tua pelle.

Siamo qui per te, per aiutarti a capire di cosa ha bisogno la tua pelle in questo momento, per aiutarti a costruire la routine pro aging perfetta per te!

Avrai accesso ad una consulenza del tutto GRATUITA, personalizzata, senza impegno, per scoprire il percorso più adatto alle tue esigenze.

Ti basterà rispondere a qualche semplice domanda mirata e allegare un paio di foto del tuo viso: le foto sono riservate, verranno utilizzate solo per fornirti una consulenza veritiera ed efficace.

Sono fondamentali per darti risposte mirate, studiate solo per te.

Scopriremo tutte le esigenze specifiche della tua pelle e potremo consigliarti i cosmetici naturali e il percorso perfetto per te.

Clicca qui sotto e regalati subito una consulenza personalizzata e gratuita per entrare nel mondo pro aging di bSoul:

Se invece sei già una bSoullina e hai bisogno di me per dubbi o domande, come sempre puoi scrivermi a consulenz[email protected]

Speciale promozione dei kit di normalizzazione fisiologica fino al 20 luglio: tutti e 4 i kit che rappresentano il primo fondamentale step per un’azione antiage, sono fortemente scontati!

Approfittane subito per riportare in equilibrio la pelle e avere un viso luminoso, compatto e più elastico.

Riparti da 50: il manuale per prenderti cura della tua pelle, in modo semplice e pratico, è finalmente disponibile!

In queste pagine ti racconterò in modo chiaro e utile, da mettere in pratica fin da subito, come costruire la tua routine perfetta per viso e corpo, grazie alla conoscenza di tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Non perdertelo:

libro Martina Bindi Riparti da 50

“Prima e Dopo” & testimonianze

Lascio adesso volentieri la parola ad alcune delle migliaia di clienti che hanno deciso di affidarsi a noi.

Cliccando qui sotto potrai scoprire la loro esperienza, il percorso che le sta portando ad avere una pelle bella senza trucco.

Le loro storie bellissime sono accompagnate dalla prova visiva del loro percorso: le foto prima e dopo, per vedere i reali miglioramenti del viso.

Qui sotto trovi le foto che le clienti si sono scattate prima di iniziare e un po’ di tempo dopo aver provato i nostri prodotti.

Guarda con i tuoi occhi le differenze, la luminosità, la compattezza della pelle:


certificazioni claim check round

Test in vivo effettuato su volontari per supporto claims cosmetici

Lo scopo dello studio è quello di dimostrare l’efficacia clinica in vivo dei prodotti del kit di normalizzazione fisiologica della pelle.

L’ente certificatore, denominato QCertificazioni, ha incaricato un’equipe di medici,  guidata dal responsabile scientifico Dottor Lorenzo Domini, Dottore in Ricerca in Farmacologia Clinica presso l’Università di Siena, di eseguire lo studio clinico il cui esito ha portato alla certificazione di qualità e funzionalità dei prodotti in oggetto.

Dai test effettuati su 40 donne, in soli due mesi di trattamento sono stati rilevati miglioramenti importanti e significativi.

Così di seguito trovi le conclusioni del test:

·        riduzione strutturale delle rughe

·        riduzione del ph cutaneo

·        miglioramento dell’idratazione superficiale

·        idratazione più profonda già dopo 30 giorni, suscettibile ad ulteriore importante aumento dopo 60 giorni

·        miglioramento dell’elasticità cutanea

·        effetto antieritema per riduzione dei rossori già a 30 giorni dall’inizio trattamento

·        miglioramento della trama cutanea già dopo 30 giorni

Qui trovi lo studio completo se ti va di leggerlo:

VAI ALLO STUDIO CLINICO

Il nostro metodo si basa su 3 principi cardine, che lo rendono: concentrato, sicuro e innovativo.

Usare principi attivi naturali concentrati garantendone l’efficacia è possibile e dimostrato dai risultati.

Parola di Martina Bindi,
creatrice del metodo “bella senza trucco a 50 anni

Lascia un commento